Ho ricevuto un risultato positivo di un test. Che cosa significa?

Ho ricevuto un risultato positivo di un test. Che cosa significa?

Answer

Se si tratta di un test PCR

  • Significa che: vi siete infettati con il coronavirus e al momento siete molto probabilmente contagiosi. Ulteriori informazioni sono disponibili alla pagina Così ci proteggiamo.
  • Certificato COVID: Se la malattia è stata confermata da un test PCR positivo, potete richiedere un certificato di guarigione dalla COVID. Informazioni dettagliate sul certificato COVID sono disponibili alla pagina Certificato COVID.

Se si tratta di un test antigenico rapido

  • Significa che: vi siete infettati con il coronavirus e al momento siete molto probabilmente contagiosi. Ulteriori informazioni sono disponibili alla pagina Così ci proteggiamo.
  • Certificato COVID: Se il risultato da un test antigenico rapido nasofaringeo è positivo, potete richiedere un certificato di guarigione dalla COVID. Informazioni dettagliate sul certificato COVID sono disponibili alla pagina Certificato COVID.

Se si tratta di un test autodiagnostico

  • Significa che: sussiste il sospetto che siate stati infettati con il coronavirus.
  • Cosa fare: se rientrate nel gruppo delle persone particolarmente a rischio, dovreste sottoporvi preferibilmente a un test PCR per far confermare il test autodiagnostico. Se non ne fate parte, è raccomandato e molto affidabile anche un test antigenico rapido nasofaringeo. La procedura è descritta alla pagina Test.

Se si tratta di un test sierologico (test anticorpale) positivo

  • Significa che: vi siete ammalati di coronavirus da almeno 1-2 settimane o avete superato la malattia. Sulla base del solo test sierologico non è possibile stabilire a quando risale la malattia né se siete contagiosi. Non è chiaro se e per quanto tempo siete protetti da una reinfezione. Attualmente da un test anticorpale non è nemmeno possibile ottenere informazioni sull’evoluzione nel tempo della protezione immunitaria.
  • Certificato COVID: raccomandiamo una vaccinazione con una sola dose di vaccino a distanza di almeno 2 settimane da un test anticorpale positivo. Riceverete così un certificato di vaccinazione COVID-19 valido per 270 giorni. Il risultato positivo di un test anticorpale non porta all’emissione di un certificato COVID per persone guarite. Informazioni dettagliate sul certificato COVID sono disponibili alla pagina Certificato COVID.
  • Avvertenza: i test sierologici rappresentano soltanto un’istantanea dello stato di salute, poiché non è possibile valutare né il momento in cui ci si è ammalati, né la durata della protezione immunitaria. I costi di un test anticorpale non sono solitamente coperti della Confederazione. Ulteriori informazioni e le eccezioni al riguardo sono riportate alle pagina Test e Vaccinazione.
Se sono vaccinato, devo fare il test?

Se sono vaccinato, devo fare il test?

Answer

Con la vaccinazione anti-COVID-19 siete ben protetti da un decorso grave della malattia. Anche se siete vaccinati, nei seguenti casi è opportuno che vi sottoponiate a un test se:

  • se avete sintomi e siete particolarmente a rischio oppure se avete contatti stretti regolari con persone particolarmente a rischio, dovreste sottoporvi a un testdella malattia di coronavirus. Se rientrate nel gruppo delle persone particolarmente a rischio, sottoponetevi preferibilmente a un test PCR. Per le persone particolarmente a rischio, identificare tempestivamente un’infezione può essere importante per ricevere la terapia adeguata;
  • se avete sintomi e non siete particolarmente a rischio oppure non avete contatti stretti regolari con persone particolarmente a rischio, potete ancora sottoporvi a un test. Può essere utile in particolare se frequentate luoghi pubblici.
  • se avete avuto contatti con un caso confermato e siete particolarmente a rischio oppure avete contatti stretti regolari con persone particolarmente a rischio, dovreste sottoporvi a un test. Se rientrate nel gruppo delle persone particolarmente a rischio, sottoponetevi preferibilmente a un test PCR. Per le persone particolarmente a rischio, identificare tempestivamente un’infezione può essere importante per ricevere la terapia adeguata;
  • se avete avuto contatti con un caso confermato e non siete particolarmente a rischio oppure non avete contatti stretti regolari con persone particolarmente a rischio, potete ancora sottoporvi a un test. Può essere utile in particolare se frequentate luoghi pubblici.

Informazioni dettagliate sui test e sulla strategia di test sono disponibili alla pagina Test.

Per quali test la Confederazione assume i costi se mi sottopongo al test su richiesta (p. es. per un viaggio)?