Hilfebereich

Cos’è il «braccio COVID»?

Per «braccio COVID» si intende un arrossamento e un gonfiore del braccio vaccinato che talvolta si estende su un’ampia superficie. Queste reazioni nei pressi del punto di inoculazione compaiono di solito circa una settimana dopo la vaccinazione e sono state osservate con maggiore frequenza in chi ha ricevuto il vaccino Moderna. Secondo lo stato attuale delle conoscenze, queste reazioni compaiono dopo la prima dose di vaccino all’incirca nell’8 per mille delle persone vaccinate, dopo la seconda all’incirca nel 2 per mille.

Se le reazioni sono comparse dopo la prima dose di vaccino, questo non è un motivo per rinunciare alla seconda e non significa necessariamente che la reazione si ripeterà dopo quest’ultima. Per essere protetti al meglio dal coronavirus, è importante che riceviate anche la seconda dose di vaccino, che in questo caso andrebbe preferibilmente somministrata nell’altro braccio.

Buono a sapersi:

Secondo le prime conoscenze disponibili, si tratta di reazioni transitorie sgradevoli ma innocue, associate allo sviluppo delle difese immunitarie da parte dell’organismo, che scompaiono dopo qualche giorno senza alcun trattamento e non hanno conseguenze a lungo termine. Raffreddare la zona interessata può procurare sollievo. Se avete disturbi intensi, parlatene col vostro medico che vi fornirà ulteriori consigli su come alleviarli.


Was your Question answered?
Many thanks! Your rating was successfully sent.
Attenzione: il suo feedback serve al nostro controllo qualità interno e non riceverà risposta.